• Post category:Informatica

Polvere nei pcHai un portatile o un pc? Ti sei mai chiesto cosa ci possa essere all’interno oltre ai componenti elettronici? Gli strumenti che utilizziamo quotidianamente per scrivere documenti o per andare su facebook hanno all’interno delle ventole che servono a tirar fuori il calore generato.

I pc, specialmente se messi a terra, funzionano da aspirapolvere e se non sono mai stati puliti, sicuramente all’interno hanno moltissima polvere che potrebbe ostruire il flusso d’aria necessario al raffreddamento del sistema. I componenti elettronici all’interno generano molta elettricità statica e fungono da calamita per la polvere. Con l’arrivo del caldo può accadere che il pc si spenga all’improvviso: questo è un serio segnale di presenza di molta polvere; infatti le schede madri hanno dei sensori che rilevano la temperatura del processore e, se questa supera una certa soglia, si forza lo spegnimento per salvaguardarne l’integrità.

Per evitare che si accumuli troppa polvere, teoricamente, si dovrebbe tenere il computer in posizione sollevata, non quindi a terra. Meno fonti di polvere ci sono vicino (tappeti) meno si sporca. Una superficie di legno è il peggior posto in cui tenere il computer perchè la polvere sul legno non attacca e finisce tutta dentro il case.

Comunque sia, inutile cercare modi per mantenere il pc pulito, basta semplicemente pulirlo ogni 6/12 mesi.